Home|Acque suoli rifiuti

MUD 2020

Gent.li clienti, come ogni anno dovrà essere presentato presso la Camera di Commercio di riferimento il MUD 2020 (Modello Unico di Dichiarazione Ambientale) riferito ai rifiuti prodotti e smaltiti nel corso del 2019. A causa dell'emergenza Covid-19, la scadenza è stata prorogata al 30 Giugno 2020. Pertanto vi invitiamo a contattarci nel caso voleste affidare a noi tale [...]

SCADENZA MUD 2019

Sulla Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio 2019 è stato pubblicato il D.P.C.M. 24 dicembre 2018 che contiene il modello e le istruzioni per la presentazione del Modello Unico di dichiarazione ambientale del 2019. Poichè l’art. 6 della Legge 25 gennaio 1994, n. 70 prevede che: “Qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di [...]

SISTRI ADDIO

Il Decreto Semplificazioni (Decreto-legge 14 dicembre 2018, n. 135 in vigore dal 15/12/2018 ) ha abolito il SISTRI. Nell’art. 6 è stata, infatti, disposta la soppressione del sistema di tracciabilità dei rifiuti SISTRI, che, introdotto nel 2010 (a mezzo del d.lgs. 3 dicembre 2010, n. 205) ha presentato, nel tempo, notevoli criticità applicative. Il Ministero [...]

AMIANTO NATURALE: LE PIETRE VERDI CALABRESI

Tutt’ oggi il problema dell’esposizione all’amianto, seppur ridotto, non è scomparso anzi è legato alla presenza di manufatti contenenti tale materiale sul territorio che alla movimentazione di minerali contenenti amianto a seguito di fenomeni naturali quali frane, attività estrattive ecc. In Italia la presenza di questi minerali si può riscontrare in tutto l’arco alpino, ma [...]

VUOTO A RENDERE

Il 25 settembre 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto n. 142 del 3 luglio 2017 che dà la possibilità a consumatori e imprese di scoprire una buona pratica che aiuta l’ambiente, produce meno rifiuti e fa risparmiare soldi: il vuoto a rendere. L'obiettivo del "vuoto a rendere" è sensibilizzare i consumatori sull'importanza [...]

CONTAMINAZIONE DA SOSTANZE PERFLUOROALCHILICHE

Pubblicato dalla Regione Veneto lo studio sugli esiti materni e neonatali in relazione alla contaminazione da sostanze perfluoroalchiliche (PFAS). Nel 2013 l’IRSA-CNR ha condotto una ricerca sulla presenza di fluoro-composti nelle acque sia superficiali che profonde, rilevando concentrazioni molto alte di sostanze perfluoroalchiliche nelle acque potabili di 31 Comuni dell’ovest vicentino e del basso veronese. [...]

2017-06-15T10:02:19+02:00Aprile 2017|Acque suoli rifiuti|0 Commenti

ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO

La normativa cogente che indica i requisiti delle acque destinate al consumo umano (potabili) è  il Decreto Legislativo 2 febbraio 2001, n. 31"Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano". Sono comprese le acque potabili, destinate alla preparazione di cibi e bevande e ad altri usi domestici; le acque utilizzate [...]

2017-04-26T15:43:49+02:00Aprile 2017|Acque suoli rifiuti|0 Commenti

SICUREZZA DELL’ACQUA NEGLI EDIFICI

Secondo l’Istituto superiore di Sanità, una progettazione non adeguata e una cattiva gestione dei sistemi idrici negli edifici possono causare epidemie anche serie. Dai dati in possesso dall’ISS, tali epidemie sono in tendenziale aumento. I rischi per la salute, anche in questo campo, possono essere evitati o attenuati utilizzando azioni di prevenzione e controllo. La [...]

2018-02-05T15:41:41+01:00Marzo 2013|Acque suoli rifiuti|0 Commenti
Torna in cima